1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

AIRC: Domenica 13 Maggio 2018 la Prevenzione al Cancro nelle Piazze Italiane

Airc: Domenica 13 Maggio 2018 la Prevenzione nelle Piazze Italiane

Domenica 13 Maggio 2018, in onore della Festa della Mamma, l’AIRC (Associazione italiana per la ricerca sul cancro) scenderà in più di 3700 piazze sparse per tutta Italia, animata da circa 20.000 volontari pronti a distribuire 580.000 azalee, simbolo della lotta contro i tumori femminili.

La distribuzioni di tali piante è un ottimo mezzo per la raccolta fondi: con una piccola donazioni di 15 euro, insieme alla piantina si potrà ricevere anche una particolare guida interamente dedicata alla diagnosi precoce ed alla prevenzione del cancro.

Grazie a questo tipo di iniziativa AIRC, negli ultimi cinque anni, è riuscita a fornire sostegno a 489 ricerche scientifiche e 126 borse di studio per la ricerca sulla prevenzione, sulla diagnosi e sulla cura di questo tipo di tumori.

Garcinia Cambogia

A capo della campagna dell’Azalea della Ricerca c’è la biologa Barbara Belletti, affiancata dalle sue figlie Bianca e Maria Giulia, le quali rappresentano i 5000 scienziati che fanno parte di AIRC.

Tale iniziativa risulta di estrema importanza, per quanto marginale possa sembrare. Soltanto nel 2017, infatti, il numero di donne affette da tumore alle mammelle o agli organi dell’apparato produttivo è stato circa pari a 65.800.

Sicuramente al primo posto si trova il cancro al seno: ogni anno compaiono circa 50.000 nuovi casi ed una donna su otto viene colpita. Nonostante ciò, è una buona notizia sapere che la ricerca ha fatto passi da gigante per questa tipologia di tumore: il tasso di sopravvivenza dopo cinque anni dalla diagnosi è circa dell’87%.
C’è ancora poco da fare per il tumore triplo negativo (che compare nelle donne in giovane età) e per il carcinoma mammario metastatica, che oggi colpisce circa 36.000 donne.

Per quanto riguarda i tumori ginecologici, invece, nel 2017 hanno colpito in totale circa 15.800 pazienti, di cui: 8300 affette da cancro all’endometrio; 2300 affette da cancro alla cervice uterina; 5200 affette dal tumore all’ovaio.
Quest ultimo tipo di tumore, però, è quello più difficile da trattare, in quanto è molto resistente ad i farmaci.

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.