1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Lotta alla Plastica: l’Inghilterra vieta l’uso e la vendita di molti oggetti

Lotta alla Plastica: l'Inghilterra vieta l'uso e la vendita di molti oggetti

Il 20 Aprile 2018, durante il summit dei capi di governo del Commonwealth, il Primo Ministro dell’Inghilterra Theresa May ha decretato l’abolizione delle cannucce, dei cucchiaini di plastica, delle palette per mescolare le bevande di plastica e dei cotton-fioc con il bastoncino non biodegradabile.

Questo è sicuramente un ulteriore passo nella lotta alla plastica che viene condotta da anni, dopo aver già stabilito gli anni precedenti un deposito per le bottiglie monouso, il divieto nelle microsfere nei cosmetici, la tassazione sui sacchetti per 5 pence.

Tuttavia, tali provvedimenti sembrano ancora non essere sufficienti, in quanto sebbene ci sia stata una riduzione nel consumo della plastica, questa non è ancora sufficiente. Secondo il Ministro dell’Ambiente Michael Gove è necessario che ci sia collaborazione tra Governo, imprese e cittadini, al fine di poter sviluppare alternative valide per favorire l’adattamento a tali cambiamenti.

Piperina e Curcuma Plus Natural Fit

In Italia, già dal 1 Gennaio 2018 sono stati introdotti i sacchetti biodegradabili, al costo di 5 centesimi l’uno. Inoltre, nell’ultima legge di bilancio è stato stabilito che dal 1 Gennaio 2019 verranno introdotti in commercio i cotton-fioc biodegradabili.

Numerose associazioni, come la Marevivo, si stanno già attivando per condurre campagne per abolire l’utilizzo di cannucce di plastica e sostituirle con quelle biodegradabili, di carta, vetro, acciaio o bambù.

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.