1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle(1 voti, voto medio: 5,00)
Loading...

Criptorchidismo: che cos’è, cause, sintomi, diagnosi e possibili cure

Criptorchidismo: che cos’è, cause, sintomi, diagnosi e possibili cure

Che cos’è il Criptorchidismo

Il criptorchidismo è una patologia che va a diagnosticare al paziente la presenza di uno o tutti e due i testicoli all’interno di quella che risulta essere la sacca scrotale, in alcuni pazienti non è possibile effettuare neanche la palpazione.

Questa patologia può essere nella maggior parte dei casi una conseguenza congenita, ma in altri casi può essere anche lo scaturirsi di una patologia non frequente.

Pubblicità
Aloe Ferox Bioness

All’interno di questo articolo andremo ad analizzare quali possono essere le possibili cause che scaturiscono questa patologia, i sintomi, quali sono gli strumenti per effettuare la diagnosi e le possibili cure.

Cause del Criptorchidismo

Questa patologia si manifesta in genere anche nei bambini nati anticipatamente. In alcuni casi gli individui manifestano i testicoli rientrati, ma il medico non ha individuato la problematica.

In presenza di questo caso, i testicoli risultano essere rientrati all’interno dello scroto e quindi attraverso un movimento muscolare, nel percorso della pubertà si rimetteranno nella norma e quindi non necessitano di cure specifiche.

Sintomi del Criptorchidismo

Queste patologie non comportano una serie di sintomi che talvolta non comportano dolori eccessivi, infatti in molti casi si parla di sintomatologia assente. Quando invece questa patologia non viene presa in tempo e avanza in modo eccessivo, tende a scaturire una serie di problematiche, come possono essere la formazione di una massa anomala, che va a generare altre problematiche come camminare.

L presenza di questi sintomi può comportare una serie di problematiche cine possono essere la torsione del testicolo, legata a complicanze di questa patologia.

L’ipogonadismo e l’impotenza che vanno a comportare una serie di complicazioni e vanno a definire anche quello che è il quadro sintomatico della patologia, soprattutto in questa serie di casi. Non si parla di sintomi in questo caso, ma l’infertilità potrebbe causare un evolversi neoplastica dell’epididimo e vengono inoltre definite come le cause più rilevanti di questa patologia.

Diagnosi e possibili cure del Criptorchidismo

La diagnosi di questa patologia viene data attraverso delle soluzioni non molto difficili. Quando parliamo di anomalo sviluppo dell’uretra, le analisi non risultano essere fondamentali in quanto anche attraverso un esame obiettivo si può dedurre la patologia di cui soffre l’individuo.

Quando questa patologia si presenta sotto forma bilaterale o monolaterale con la presenza di ipospadia, le analisi che vanno effettuate all’interno del laboratorio risultano essere necessarie, poiché risulta esserci la presenza di un’eventuale anorchia.

Quado i testicoli non risultano essere rientrati solo nel primo anno di vita dell’individuo, si deve effettuare necessariamente un trattamento. Questo può essere l’operazione criptorchidismo ovvero una sorta di operazione chirurgica che consiste nel trattare i testicoli che sono rientrati.

Il principale trattamento che viene utilizzato per questa patologia è generalmente questo nel momento in cui quest’ultima può comportare una serie di disagi. Questa patologia inoltre può comportare delle conseguenze legate ai testicoli, la sterilità e in condizioni più gravi anche il cancro ai testicoli.

Generalmente questa problematica tende ad eliminarsi da sola, ma questi meccanismi risultano anche essere utili in molti casi. In alcuni casi il chirurgo non ha trova i testicoli e questa casistica prende il nome di testicolo assente o scomparso.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.