1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Colpi di sole: cosa sono e per chi è consigliato farli

Colpi di sole: cosa sono e per chi è consigliato farli

I colpi di sole è una tecnica di schiaritura dei capelli che avviene in modo naturale, senza che la chioma venga stressata con l’utilizzo di composizioni chimiche. Noti anche come colpi di luce, i colpi di sole si possono creare su capelli di qualsiasi colore, sia sui capelli chiari che scuri, e sono l’ideale per dare volume e nuova dimensione al capello, oltre che ad essere perfetti per ricoprire i primi capelli bianchi.

In pratica, si tratta di riflessi tono su tono, che si ottengono realizzando striature di una o due tonalità più chiare (o scure) del colore di fondo. Sono adeguati anche per coloro che non hanno mai tinto i capelli, ma vogliono renderli più luminosi senza ricorrere alla tinta.

Sono delle sfumature applicate a piccole e sparse ciocche di capelli su cui viene estesa una decolorazione: il colore naturale viene così eliminato per gradi tramite appositi prodotti chimici. Con i colpi di sole  i capelli risulteranno colorati a ciocche, partendo dalla radice e donando luminosità alla chioma ma senza stravolgimenti. Si applica una decolorazione tono su tono che non attuerà uno stacco netto.

Pubblicità
Aloe Ferox Bioness

Procedimento: verrà applicato il prodotto schiarente nelle varie ciocche e in seguito verranno chiuse all’interno di cartine di stagnola per mantenerle ferme e far agire meglio il decolorante. I colpi di sole sono senza dubbio il metodo più richiesto per ravvivare il viso schiarendo i capelli.

Come scegliere le giuste sfumature

Una diligente valutazione da fare, prima di richiedere al parrucchiere i colpi di sole,  consiste nell’esaminare, grazie al suo parere professionale, l’effetto che si ha in mente di raggiungere. Se decidete di fare i colpi di sole, sono tre gli elementi fondamentali da considerare: il colore della carnagione, il colore degli occhi e quello dei capelli. L’ideale è cercare di raggiungere un aspetto più naturale possibile, per offrire luminosità e brillantezza alla chioma senza scostasi troppo dal colore di base.

Un altro elemento da tenere presente, nella scelta della tonalità delle meches, sta nella personalità: infatti ragazze timide e introverse non si sentirebbero a proprio agio con toni molto accesi, viceversa, invece, di coloro che amano stupefare ed essere al centro dell’attenzione.

Quindi i colpi di sole sono adatti a coloro che vogliono dare luce alla propria chioma però non vogliono la tinta. Adeguati per tutti i tipi di capelli, infatti anche chi ha i capelli corti può realizzare le meches soltanto sul ciuffo o frangia in maniera da valorizzare il taglio e illuminare il viso. Regalano ai capelli lisci l’ottica di un maggior volume e ai capelli mossi più profondità. Per di più sono perfetti per chi vuole camuffare i primi capelli bianchi.

Quale colore scegliere? Ad esempio, se presentate una carnagione chiara-rosata, gli occhi e i capelli castani, è preferibile un colore castano più scuro oppure per riflessi rossi-ramati. Invece per chi ha una pelle olivastra, occhi e capelli scuri, è consigliato evitare accostamenti esaltati, scegliendo colpi di sole di poche tonalità più chiare rispetto al colore di base. Invece, nei soggetti  di colorito, capelli ed occhi chiari è possibile sbizzarrirsi con gradazioni di colore che protendono al rosso oppure al biondo.

 

 

 

 

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.