1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Riso Converted: che cos’è, benefici, valori nutrizionali, vantaggi e svantaggi d’utilizzo

Riso Converted: che cos'è, benefici, valori nutrizionali, vantaggi e svantaggi d'utilizzo

Risultante essere una varietà di riso valorizzato dato il processo tecnico industriale a cui è sottoposto, è il Riso converted. Quest’ultimo risulta essere conosciuto anche col nome di riso parboiled.

Il termine accostato allo stesso e cioè valorizzato sta a simboleggiare che, contrariamente ad ulteriori varietà di riso, questa mette a frutto i valori nutritivi rintracciabile in ulteriori porzioni della cariosside solitamente scartata mediante il processo di lucidatura.

Garcinia Cambogia

Tale varietà di riso vanta di caratteristiche chimiche e fisiche. Tende ad essere sottoposto a tale lavorazione:

  • Immersione all’interno di acqua rovente;
  • Cozione a vapore;
  • Disseccazione e deidratazione;
  • Eliminazione delle pareti fibrose esterne;

Benefici

Il riso parboiled inoltre vanta di svariate caratteristiche benefiche, tra cui:

  • Elevato quantitativo vitaminico e di sali minerali;
  • Modificazione della struttura d’amido, comportando l’accrescimento dei carboidrati operanti azione prebiotica ed abbassamento del livello di glicemia;
  • Inoltre, il riso parboiled contrasta il processo di cozione abbassando pertanto la fuoriuscita dei carboidrati e reggendo in maggior misura al processo isotermico;

Solitamente, tale riso parboiled mediante il procedimento a cui è sottoposto, modifica l’esteriorità così come la sementa, la quale si presenta di tonalità biancastra e fulgida, contrariamente all’aspetto solito ossia giallo e trasparente.

Valori nutrizionali

Tale tipologia di riso risulta essere un’encomiabile sorgente di carboidrati complessi seppur presenti al suo interno fibre alimentari, minerali e determinate vitamine. Il quantitativo proteico risulta inferiori rispetto ai glucidi nonché ridotto è il quantitativo di lisina. Ridotto è il quantitativo degli acidi grassi contrariamente al colesterolo che risulta essere del tutto sprovvisto.

Mancante è la presenza di glutine e questo lo porta a subentrare al posto del grano nei regimi alimentari per celiaci. Inoltre la mancanza di lattosio, porta tale varietà di riso ad essere adoperata principalmente dai vegani. Risulta tuttavia opportuno non superare i dosaggi specialmente se si è un soggetto in sovrappeso, affetto da diabete mellito di tipo 2 ed ipertrigliceridemia. Il dosaggio opportuno non deve superare gli 80 gr. di riso converted previa cottura.

Differenze riso brillato e riso converted

Il riso parboiled, contrariamente al riso brillato, vanta di:

Tale tipologia di riso non risulta essere assimilabile pur operando azione prebiotica, la quale, nel caso del riso brillato, risulta operante dalle sole fibre. In aggiunta, l’amido presente al suo interno dona al prodotto alimentare un tasso glicemico ridotto conferendo una ridotta formazione insulinica. Tale peculiarità risulta ottimale per quanto concerne i trattamenti contrastanti obesità, diabete mellito di tipo 2 ed ipertrigliceridemia.

Riso parboiled integrale

Presente sul mercato è il riso integrale avente un tipo di cozione alquanto rapida. Risulta essere una tipologia di riso che nel corso della sbiancatura tende a rilasciare una percentuale di fibre. Necessita di cozione per una decina di minuti a differenza del riso integrale tipico il quale ha bisogno di una tempistica pari ai cinquanta minuti per 100° C. Inoltre non presenta avvertenze e questo permette di inserirlo all’interno dei regolari regimi alimentari in quanto:

  • ridotto è l’apporto chilo calorico;
  • ridotto è il livello glucidico;
  • ridotto è il livello di glicemia ed insulina;
  • elevato è il quantitativo di fibre;
  • elevato è il quantitativo vitaminico e di minerali;

Vantaggi e svantaggi

Vantaggi

Contrariamente al riso brillante, il riso parboiled vanta di svariati pregi, tra cui:

  • elevata agevolazione relativa a trattamento;
  • elevata riluttanza fisica;
  • elevata tempistica di conservazione;
  • cozione maggiormente veloce, con riluttanza alla frantumazione ed espulsione di amido;

Svantaggi

Tale tipologia di riso parboiled però presenta anche svantaggi, specie per quanto concerne:

  • Elevato trattenimento d’amido in cozione;
  • Elevata riluttanza alla frantumazione;

Seppur tali caratteristiche risulta peculiari del riso parboiled in caso di preparazione per insalate, laddove si voglia utilizzare tale prodotto alimentare per la preparazione di risotti il tutto non è paragonabile.

Per tale motivazione la fuoriuscita di amido durante la cozione risulta fondamentale in quanto sprovvista di tale procedimento la sementa si presenta scialba o alquanto asciugata. In aggiunta, la fortificata riluttanza alla frantumazione conferisce a tale varietà una compattezza di notevole consistenza e ferma e per tale motivazione non specifica per la preparazione dei risotti.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.