1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Acido Margarico: che cos’è, a cosa serve e dove si trova

Acido Margarico: che cos'è, a cosa serve e dove si trova

I lipidi sono un complesso aventi diversificate sostanze naturali concepienti, specialmente coibenti, e sostante vigorose, specialmente lipidi contenenti grassi (i quali risultano compatti) e prodotti oleosi (e dunque lipidi). Molteplici rapporti C-H apolari presenti in codesti complessi risultano capaci di comportare vigore ed idrofobicità.

I lipidi contenenti grassi ed i prodotti oleosi sono conosciuti come gliceridi. I gliceridi risultano essere il risultano dell’esterificare dagli uno ai tre idrossidi gliceridi mediante radicali (medesimi o differenti) di acidi grassi. Nel caso in cui l’azione ossidrilica di esterificazione presente i triplici idrossidi, vengono intesi come trigliceridi.

Risultanti acidi organici, gli acidi grassi attraverso un singola azione carbossilica svolgono una sequenza di peculiarità.

A cosa serve l’Acido Margarico

La struttura alchilica dell’acido organico presenta all’incirca 11 atomi di carbonio. Difatti ci sono acidi grassi a 12, 14, 16 e 20 atomi di carbonio. Alfine, codesta struttura si presenta di due tipologie contrapposte: struttura satura e struttura insatura.

Aloe Ferox Bioness

Gli acidi grassi ed i prodotti oleosi hanno una struttura composta da una catena di triplici idrossidi all’interno del quale l’azione ossidrilica esterifica in maniera accidentale mediante acidi grassi diversificati ed ubicazioni diverse a differenza di una singola tipologia di triplici idrossidi.

Gli acidi grassi presentano acidi grassi saturi, contrariamente ai prodotti oleosi i quali presentano un quantitativo di acidi grassi insaturi. Gli acidi grassi si disciolgono a condizioni termiche non eccessive, risultano insolubili in H2O, contrariamente agli acidi grassi solubili sotto forma alcolica a condizioni termiche elevate in CS2, CCl4 e gasolio.

Dove si trova l’acido margarico

Rientrano nella formazione degli acidi grassi animali i medesimi grassi saturi. Contrariamente, gli acidi grassi insaturi, rientrano nei prodotti oleosi vegetali avendo una struttura in CIS capace di necessitare la struttura di carbone da assimilare.

Data la presenza di acidi poliinsaturi TRANS, una conformazione regolare è capace di generare un incartamento sciolto e dunque un complesso compatto.

  • ACIDI GRASSI ANIMALI: burro, lardo, strutto, sego.
  • ACIDI GRASSI VEGETALI: margarina, burro di arachidi, burro di cacao, olio di cocco ecc.
  • PRODOTTI OLEOSI ANIMALI: olio di fegato di merluzzo, olio di balena, ecc.
  • PRODOTTI OLEOSI VEGETALI: olio di arachidi, olio di palma, di oliva, di lino ecc.

Molteplici sono le esemplificazioni dei grassi saturi, tra cui:

Nome comune                  Nome IUPAC e Formula

  • Acido Butirrico                Acido Butanoico CH3(CH2)2COOH
  • Acido Valerico                Acido Pentanoico CH3(CH2)3COOH
  • Acido Caproico               Acido Esanoico CH3(CH2)4COOH
  • Acido Enantico               Acido Eptanoico CH3(CH2)5COOH
  • Acido Caprilico               Acido Ottanoico CH3(CH2)6COOH
  • Acido Pelargonico           Acido Nonanoico CH3(CH2)7COOH
  • Acido Caprinico              Acido Decanoico CH3(CH2)8COOH
  • Acido Laurico                 Acido Dodecanoico CH3(CH2)10COOH
  • Acido Miristico               Acido Tetradecanoico CH3(CH2)12COOH
  • Acido Palmitico              Acido Esadecanoico CH3(CH2)14COOH
  • Acido Margarico            Acido Eptdecanoico CH3(CH2)15COOH
  • Acido Stearico               Acido Ottadecanoico CH3(CH2)16COOH
  • Acido Arachico              Acido Eicosanoico CH3(CH2)18COOH
  • Acido Beenico               Acido Docosanoico CH3(CH2)20COOH

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.