1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Olio essenziale di Camomilla: proprietà, utilizzi e controindicazioni

Olio essenziale di Camomilla: proprietà, utilizzi e controindicazioni

L’olio essenziale di camomilla è ricavato dalla Matricaria recutita e viene utilizzato principalmente per lo stress, l’insonnia e l’intestino irritabile. Il nome deriva dal greco chamàimēlon e significa del terreno e mela.

La conoscenza degli effetti benefici della camomilla risale ai tempi della Mesopotamia, dove era identificata come il dono dei prati. In Egitto, invece, veniva utilizzata contro la febbre.  Per ricavare due chili di olio altamente pregiato è necessaria quasi una tonnellata di fiori. Ma vediamo insieme nei dettagli tutte i suoi altri utilizzi.

Proprietà

Piperina e Curcuma Plus Natural Fit

L’olio essenziale di camomilla è una pianta erbacea di colore verde che raggiunge circa i suoi 50 centimetri di altezza. La camomilla è diffusa in Europa e in Asia ed è naturalizzata anche in altri continenti.  Quest’ultima cresce principalmente nei prati e nelle campagne senza superare un altezza di 800 metri. Le foglie sono di colore verde chiaro sottili e lunghe mentre i fiori sono riuniti in capolini.

Utilizzi

L’olio essenziale di camomilla ha una funzione rilassante ma se inalato può essere anche un’eccellente calmante. Nello stesso tempo favorisce anche l’equilibrio anteriore mentre in caso di stress aiuta ad alleviare mal di testa, insonnia e le crisi di ansiadisturbi del sonno dei bambini. L’olio di camomilla può essere utilizzato anche come antispasmotico, aiutando i muscoli tesi in caso di nervosismo, spasmi, coliche neonatali e colite. Sulla pelle, inoltre svolge una funzione lenitiva, capace di alleviare un arrossamento o un’irritazione.

Viene impiegato su irritazioni cutanee, herpes, eczema e gengivite o anche micosi. Dopo aver preso troppo sole, l’olio può essere usato anche per rinfrescare la pelle, o addirittura se quest’ultima è ustionata. un goccio di olio inserito in un bruciatore per ambienti può sollevare dai disturbi motivi.

Controindicazioni

Seppur l’olio essenziale sia un prodotto di origine naturale senza conservanti e coloranti va comunque evitato in caso di gravidanza. Sconsigliato l’uso ai soggetti sofferenti di diarrea.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.