Medicina Naturale

Olio essenziale di Neroli: che cos’è, proprietà, utilizzi e controindicazioni

L'olio essenziale di Neroli viene estratto dai comuni fiori d'arancio amaro (Citrus Aurantium), facente parte della famiglia delle Rutacee che, a differenza della tipologia dolce Citrus sinesins, quelle che generalmente mangiamo, presentano lunghe spine posizionate sotto l'ascella della foglia, hanno un colore più scuro e profumo di foglie e fiori molto più intenso. La buccia si presenta più colorata e ruvida,...

Pino: che cos’è, proprietà, benefici, utilizzi e controindicazioni

Il pino, conosciuto nel mondo botanico come Pinus Sylvestris, è un albero appartenente alla famiglia delle Pinaceae che risulta essere particolarmente indicato per curare le patologie dell'apparato respiratorio. Nell'antica Grecia esso era simbolo di fecondità e generosità, in quanto era associato a Rea (la Grande Made), a Virgilio, a Ovidio e Plinio. Tale simbologia è stata poi...

Verbasco: che cos’è, proprietà, benefici, utilizzi e controindicazioni

Alquanto noto date le caratteristiche diuretiche, di filtrazione ed espettoranti, la pianta di verbasco risulta ottimale per contrastare problemi d'asma, bronchite, raffreddore, tonsillite, faringite e laringite. La pianta di Verbasco Risultante essere un arbusto biennale rientrante nel gruppo delle Scropulariacee, il verbasco ha una radica fitta nel suolo laddove il tegumento si presenta ritto e lanuto...

Erisimo: che cos’è, proprietà, utilizzi e controindicazioni

Risultante essere una pianta rientrante nel gruppo delle Brassicaceae, l'Erisimo risulta essere conosciuto per le peculiarità antinfiammatorie ed antisettiche. Ottimale per il sistema respiratorio. Che cos'è l'Erisimo? L'Erisimo presenta un tronco retto di altura pari ai 60 cm e ramificato mentre il fogliame si divide in due, quelle di base risultano picciolate, pennatosetto e con lati...

Erica: che cos’è, proprietà, utilizzi e controindicazioni

L' Erica risulta essere un arbusto ottimale per la cura di arrossamenti urinari, eventuali cistiti, uretriti e litiasi uratica. Molteplice sono le funzioni che essa è capace di svolgere come funzioni diuretiche, antisettiche, antinfiammatorie, astringenti ed antireumatiche. Che cos'è l'Erica? Nota col denominativo di Brugo, la pianta officinale d'Erica risulta rientrante nel gruppo delle Ericacee. Presenta un tronco...

Epilobio: che cos’è, proprietà, utilizzi e controindicazioni

L' epilobio risulta avere un elevato quantitativo di peculiarità benefiche, tra cui peculiarità antinfiammatorie ed antibatteriche, capaci di curare fastidi alla prostata e contrastare eventuali ulteriori malattie. Che cos'è l'epilobio? Noto anche col denominativo di garofanino di bosco, l'Epilobio rientra nel gruppo delle Oenotheraceae. Tale tipologia di pianta ha un fusto retto ed è capace di giungere ad...

Trifoglio: proprietà, utilizzi, benefici e controindicazioni

Risultante essere un fitoestrogeno, il trifoglio risulta essere efficace per quanto concerne la riduzione del colesterolo, per salvaguardare l'osteoporosi e combattere eventuali radicali liberi. Caratteristiche Dominante fitoestrogeno bio, tende ad essere utilizzato, attraverso l'estrazione di ormoni vegetali presenti al suo interno, per ritardare il deterioramento cutaneo e mucoso. Presenta svariate caratteristiche, tra cui: Sorgente colma di...

Muira Puama: che cos’è, proprietà, utilizzi e controindicazioni

Il muira puama, anche chiamato Marapuama, è una pianta appartenente alla famiglia delle Olacaceae. Volgarmente essa è conosciuta come "legno della potenza" o "erba dell'amore", proprio per l'azione che svolge contro l'impotenza. Sembra fosse utilizzata già dalle antiche tribù autoctone del Brasile durante le cerimonie propiziatorie per l'accoppiamento, nonché per la cura di numerose patologie....

Carrube: che cos’è, proprietà, benefici, utilizzi e controindicazioni

La carruba è il frutto dell'albero del Carrubo, il cui nome scientifico è Ceratonia siliqua ed appartiene alla famiglia delle Fabacee. L'etimologia del nome è araba e si traduce letteralmente come "carato", molto probabilmente perché era credenza comune che tutte le carrube avessero lo stesso peso (ossia un quinto di grammo) e che quindi potessero...

Poligala: che cos’è, proprietà, benefici, utilizzi e controindicazioni

La Poligala o Polygala vulgaris, è una pianta officinale facente parte della famiglia delle Polygalacee. Vanta azioni emollienti, espettoranti e lassative, e risulta molto importante per trattare la diuresi, vari problemi all'intestino, tosse, asma e bronchiti. Che cos'è la Poligala? La poligala oltre ad essere una pianta officinale, è soprattutto una pianta erbacea e perenne, dalla forma alquanto caratteristica. Il suo fusto è infatti...