Medicina Naturale

Papavero Rosso: che cos’è, proprietà benefiche e utilizzi

Il papavero rosso, botanicamente conosciuto come Papaver Rhoeas e comunemente conosciuto come rosoloaccio, è una pianta appartenente alla famiglia delle Papaveraceae. Esso è famoso per le sue proprietà sedative, tanto da rientrare nella classifica delle "erbe della buonanotte". La radice della sua denominazione scientifica è "Papa", una parola di etimologia celtica che vuol dire letteralmente...

Calea Zatachechichi: che cos’è, proprietà, utilizzi e controindicazioni

La Calea zatachechichi risulta essere un'erba dei sogni conosciuta proprio a causa di tale argomentazione. Risulta essere una pianta messicana, adoperata sotto forma di trattamento erboristico, specialmente per curare fastidi tra cui: diarrea, febbri, dissenteria, asma e fastidi allo stomaco. Tende ad essere adoperata all'interno dei riti di divinità e per rituali sciamanici connessi ai...

Mal d’Auto: che cos’è, cause, sintomi, diagnosi e possibili cure

Comunemente denominato "Mal d'auto" la cinetosi è un disturbo che causa tendenzialmente emicrania, nausea, pallore o vertigini. Tale fenomeno è provocato da movimenti ripetitivi o irregolari del corpo. Questo malore infatti è denominato mal d'auto poiché si manifesta spesso dopo o durante viaggi in macchina, ma anche dopo viaggi in altri mezzi di trasporto quali...

Aurum Metallicum: che cos’è, a cosa serve, tipo costituzionale e utilizzi omeopatici

L'Aurum Metallicum risulta essere un metallo di tonalità giallastra, plasmabile e flessibile; tende ad essere totalmente sciolto all'interno di una mescolanza di acido cloridrico e acido nitrico. Designazione e attinenza Termine di origine Latina: Aurum metallicum Composto chimico: risulta essere un metallo tedioso e ha in comune alcune peculiarità con gli ulteriori metalli tediosi. Nell'ambito naturale...

Cola: che cos’è, proprietà, utilizzi e controindicazioni

La cola, scientificamente conosciuta come cola acuminata ed appartenente alla famiglia delle Sterculiacee, è un albero sempreverde. Il suo fusto può avere una lunghezza compresa tra i cinque ed i venti metri. Le foglie, invece, hanno una forma ovale, sono alterne e sono attaccate ad un grande picciolo. I fiori, che possono essere sia maschili che...

Noni (Morinda citrifolia): che cos’è, proprietà, utilizzi e controindicazioni

Il Noni o Morinda citrifolia, è una pianta esotica facente parte della famiglia delle Rubiacee. Oltre che come Noni, la pianta è conosciuta anche sotto altri nomi, quali: gelso indiano, nonu, nono, bumbo, lada, munja, e Canary wood. Da millenni la pianta è nota presso i popoli delle isole polinesiane per le sue importanti proprietà benefiche, anche se ad oggi viene costantemente studiata per le sue attività...

Passiflora: che cos’è, proprietà, benefici, utilizzi e controindicazioni

La Passiflora o Passiflora incarnata, è una pianta appartenente alla famiglia delle Passifloracee, comprendente circa 600 specie differenti a loro volta suddivise in 18 generi, anch'essi differenti. Descrizione e habitat della pianta Essa, pianta erbacea perenne, si presenta dall'aspetto lanoso. Il fusto, generalmente ramificato, raggiunge lunghezze tra i cinque e i sei metri; si presenta verde...

Ruta: che cos’è, proprietà, benefici, utilizzi e controindicazioni

La ruta è una pianta appartenente alla famiglia delle Rutacee. Il suo nome scientifico è Ruta graveolens. Molto utilizzata per aromatizzare i liquori, la ruta è spesso usata all'interno di alcune pietanze per sfruttarne le proprietà benefiche. In passato la ruta veniva utilizzata come pianta medica popolare, ad uso esterno, come rimedio contro i...

Rusco: che cos’è, proprietà, benefici, utilizzi e controindicazioni

Il rusco, il cui nome scientifico è Ruscus Aculeatus, comunemente conosciuto come pungitopo, è una pianta appartenente alla famiglia delle Ruscaceae. Il suo nome deriva dal fatto che, essendo molto pungente, nell'antichità veniva sistemato intorno alle scorte alimentari per tenere lontani i topi. Esso veniva utilizzato sin dai tempi dell'Antica Roma: era un potente talismano che, piantato...

Cardo Mariano: che cos’è, proprietà, benefici, utilizzi e controindicazioni

Il cardo mariano, noto in botanica come Silybum marianum, è una pianta appartenente alla famiglia delle Asteracee. Il suo nome deriva dalla leggenda per la quale esso sarebbe la pianta protettrice degli indifesi. Si racconta, infatti, che Maria e Giuseppe, in fuga da Eroda per salvare Gesù dall'infanticidio, furono ricoperti da tale pianta e riuscirono così a nascondersi....